Autogol del governo leghista

Autogol del governo leghista

Quello che è successo in queste settimane, è un autogol del governo leghista. Il tutto è iniziato quando il ministro degli interni Salvini, ha deciso di tagliare i fondi alla missione Sophia. La missione europea per limitare gli sbarchi di migranti. In questo modo è riuscito a creare una crisi che in realtà sulla carta non esiste. I “continui” sbarchi di migranti sulle coste italiane non si è interrotto. Il governo fa la voce grossa con le ONG che salvano i naufraghi, tuttavia non fa nulla per le decine di sbarchi che ci sono ogni giorno. Se si va al porto di Lampedusa, possiamo osservare la Sea Watch 3 e Alex, sequestrate. Queste due imbarcazioni che hanno salvato 110 persone, sono nulla in confronto alla ventina di gommoni e piccole imbarcazioni che hanno portato un migliaio di migranti in poche ore.

L’autogol del governo leghista non finisce qui

La ministra della Difesa, Elisabetta Trenta, osserva come la situazione attuale si sarebbe potuta evitare. Il ministro Salvini, ha deciso di tagliare i fondi alla missione europea Sophia. Il ministro degli interni continua a sostenere che i porti siano chiusi alle imbarcazioni che trasportano migranti. Nulla di più falso. I flussi migratori si stanno riducendo da parecchi anni e non per merito di questo governo. Il ministro continua a sostenere che siamo il paese con il maggior numero di migranti. Nulla di più falso e non sarà l’ultima volta che lo ripeto. Nel 2019, la Spagna e la Grecia hanno accolto singolarmente molti più migranti di quanto abbia fatto l’Italia. Dei numeri?

Il ministero degli interni, sul suo sito ufficiale, riporta dei numeri evidenti e se li facesse vedere ai suoi elettori, verrebbe sbugiardato all’istante. Vi allego come link e che scaricherò sul mio sito qualora il ministro volesse modificare i dati ufficiali riportati in futuro.

Allego anche le statistiche che comprendono il 2016 sotto forma di grafico preso dal sito del Sole24Ore.

IL CROLLO DEGLI SBARCHI

E siccome si potrebbe dire che questo è un blog schierato e imparziale, vi inserisco il link diretto all’articolo del Sole24Ore come testimonianza di fonti esterne oggettive. Ovviamente i numeri sono numeri e anch’essi possono essere interpretati. Sta di fatto che i tassi migratori sono drasticamente calati.